Rückblick

Dati retrospettivi

2015

Infrastruttura via Merano a Vilpiano Schlemmer

Spostamento condotto di distribuzione in via Steurer

2014

Nuova installazione dell’acquedotto in via Paese con pozzo di distribuzione

Infrastruttura via Principale Terlano Sirchhof

Nuovo allacciamento acqua antincendio Gruner

2013

Costruzione di un nuovo pozzetto nella via Nalles a Vilpiano

Rinuovo della rete idrica nella novale di sotto a Terlano

Costruzione di un nuovo pozzetto nella via Niederthor a Terlano

Traslocco del ufficio da Terlano a Vilpiano

Nuovo sistema digitale per lettura dei Contatori

Costruzione di un nuovo pozzetto nella via principale a Terlano

Costruzione di un nuovo pozzetto nella via Maragarthen a Terlano

2012

Messa in servizio il pozzo Pilsenhof a Terlano

Nuovo pozzetto nella via Brauerei a Vilpiano

Rinnuovo della fontanella al sentiero nel rio S. Petro a Terlano

Rinnuovo della rete idrica nella via Scholer a Vilpiano

2011

Nuovo pozzetto nella via del paese a Vilpiano

Proroga della visualazione eni bacini di racolta Elser e Köstenhhölzer

2010

Rinnovo del rete idrica nella via Steindl a Terlano

Rinnovo del rete idrica nella via Silberleiten a Terlano

Rinnovo del rete idrica nella via S. Pietro a Terlano

Via Steindl

Dalla condotta di alimentazione in via Silberleiten, è stato posato una nuova condotta di distribuzione lungo via Steindl, con prosecuzione nelle due stradine laterali. In via Silberleiten, al termine di via Steindl, sull’esistente condotta di approvvigionamento e possizionato un pozzetto di manovra, realizzando in quel punto una deviazione dall’esistente rete di condotte. Da qui una condotta forzata in ghisa sferoidale del diametro nominale di 100 mm condurrà lungo via Steindl fino alla diramazione delle due stradine laterali. In quel punto è possizionato in opera il pozzetto di manovra TW903, dal quale si dipartiranno due linee secondarie in ghisa sferoidale del diametro nominale di 100 mm nelle due stradine laterali.

Lungo le condotte di distribuzione sono posati in opera complessivamente sei pozzetti di manovra. A partire da questi pozzetti sono posati gli allacciamenti singoli con tubi di pressione in polietilene. I contatori d’acqua dei singoli utenti saranno inseriti in questi pozzetti di manovra. Ogni utente ha una condotta di allacciamento propria, la quale é posata ex novo fino all’esistente condotta di allacciamento all’esterno delle aree stradali pubbliche. Un rifacimento della condotta di collegamento fino all’edificio é eseguito a cura dell’utente privato stesso. In questo tratto saranno rifatti complessivamente 32 allacciamenti singoli.

Via Silberleiten

Dal pozzetto di manovra TW9 stato posato una nuova condotta di distribuzione in tubi di ghisa sferoidale del diametro nominale di 100 mm lungo via Silberleiten fino sul retro dell’edificio Prister. La condotta di collegamento fino al pozzetto di manovra TW8 presso la piscina pubblica non serve più e e stata abbandonata. Lungo la condotta sono stati possizionati tre pozzetti di manovra. Da essi sono rifatti complessivamente 8 allacciamenti singoli fino all’esterno delle aree pubbliche. Gli allacciamenti singoli sono realizzati in tubi di pressione in polietilene con diametri nominali di 40 – 63 mm di classe di pressione 16 bar.

Il numero e la posizione degli idranti sono stati stabiliti di comune accordo con i Vigili del Fuoco volontari di Terlano.

Via S. Pietro

A partire dall’esistente pozzetto di manovra TW82 all’inizio di via San Pietro fino al termine della strada, è stato posato un nuovo acquedotto potabile in tubi di ghisa sferoidale DN 100 mm. Un proseguimento attraverso giardini privati ed un allacciamento alla linea circolare sul retro degli edifici non stato più realizzato. Lungo la condotta sono montati complessivamente tre nuovi pozzetti di manovra, dai quali patono gli allacciamenti singoli. Ogni edificio risp. ogni unità di edificio è dotata di un allacciamento d’acqua potabile proprio. I contatori d’acqua sono montati nei pozzetti di manovra. Nel corso del rifacimento della condotta di distribuzione sono stati rifatti anche gli allacciamenti privati, a partire dai pozzetti di manovra fino al raggiungimento dell’esistente condotta di collegamento, all’esterno delle aree pubbliche. Il rifacimento della condotta fino negli edifici abitativi è  eseguito a cura dei proprietari privati. Gli allacciamenti singoli saranno realizzati con tubi di pressione in polietilene della classe di pressione 16 bar. In via San Pietro saranno rifatti complessivamente 23 allacciamenti singoli.

Il numero e la posizione degli idranti sono stati stabiliti di comune accordo con i Vigili del Fuoco volontari di Terlano.

Ditta che ha realizzato i lavori: Müller Luis Srl

2009

Rinnuovo della Centrale elettrica nel “MARGARETHENWALD”

2008

Rinnovo del rete idrica nella via Sigmund Schwarz a Vilpiano

Impianto fotovoltaico ad isola per la produzione della energia elletrica nel bacino Planatschcino Planatsch

Nel corso della posa in opera della condotta di trasporto da Terlano a Vilpiano lungo la via Merano, in corrispondenza della via Siegmund Schwarz è stato posto in opera un pozzetto di manovra, posata una condotta di allacciamento fino al margine a valle della strada ed in quel punto, in un pozzetto di manovra suppletivo, collegata alla rete di distribuzione esistente. L’esistente pozzetto di manovra TW111A viene demolito e sostituito con un nuovo pozzetto di manovra con dimensioni interne 120×150 cm. In questo pozzetto vengono inserite la deviazione con saracinesca verso il nuovo idrante H1 nonché la condotta di allacciamento verso la zona ricreativa Bachau. A partire dal nuovo pozzetto TW221 lungo la via Siegmund Schwarz viene posato un tubo di pressione in polietilene del diametro nominale di 125 mm. Il tracciamento del tubo segue in gran parte il tubo dell’acquedotto esistente. A causa delle numerose condotte inserite nel corpo stradale non ha potuto essere trovato un tracciato alternativo. L’esistente tubo dell’acqua potabile deve essere comunque rimanere in esercizio fino alla messa in funzione della nuova condotta.

Tutti i collegamenti singoli conducono dai pozzetti di manovra ai singoli edifici. Nel corso dei lavori di costruzione le condotte private fino ai singoli edifici vengono rifatte, eseguendole con tubi in polietilene di diametri nominali vari.

Davanti alla casa d’abitazione Erschbamer (N. 34) viene posto in opera un pozzetto di manovra. Da questo punto vengono allacciati quattro edifici abitativi vicini. In corrispondenza dell’entrata alla zona residenziale sulla destra viene posto in opera un ulteriore pozzetto di manovra. Anche qui vengono allacciati quattro edifici abitativi nonché l’idrante H2. Inoltre una condotta laterale in polietilene del diametro nominale 110 mm porta fino alla zona residenziale. Nella zona residenziale viene posto in opera un pozzetto di manovra (TW224), dal quale si dipartono tre allacciamenti singoli nonché una condotta all’esistente idrante H3.

Impresa che ha realizzato i lavori: Rewi Bau KG

2007

Neuverlegung der Verteilerleitung im Winkelweg in Vilpian inklusive Erneuerung der Hausanschlüsse. Verlegung von ca. 450 m Verteilerleitungen mit Nennweite 100 mm

Con la costruzione della nuova condotta di alimentazione da Terlano a Vilpiano nell’anno 2005 è stata realizzata una tubazione di allacciamento fino davanti al ponte del fienile Schwarz. In quel punto è stato posto in opera un pozzetto di manovra e sono state collegate le condotte esistenti.

Da questo punto attualmente una tubazione d’acciaio con diametro nominale 80 mm conduce in parte attraverso frutteti ed in parte nella via dell’Angolo fino alla Pensione Winkler. Una seconda condotta porta lungo una stradina fino alla Via dei Campi, ove alimenta quattro edifici. Ambedue le condotte sono state realizzate ca. 30 anni fa. Continuamente si verificano delle rotture di tubi con relative perdite d’acqua; il gestore dell’impianto deve quindi eseguire delle riparazioni d’urgenza delle condotte.

A partire dal pozzetto di manovra esistente TW115 presso la strada provinciale 165, parallelamente alla fognatura delle acque bianche , viene posato un tubo in ghisa sferoidale del diametro nominale 100 mm fino a poco prima della Pensione Winkler. Lungo la condotta vengono posti in opera tre pozzetti di manovra. Dai pozzetti di manovra vengono posati dei tubi di pressione in polietilene fino ai singoli utenti. I complessivi sei allacciamenti singoli vengono rifatti fino al contatore d’acqua esistente. All’inizio del nuovo tratto di condotta, nel pozzetto TW115, viene montato un contatore d’acqua.

Presso il pozzetto di manovra TW212 nonché davanti alla Pensione Winkler vengono posti in opera due idranti soprassuolo. Anche le condotte di allacciamento degli idranti si diramano nei pozzetti di manovra.

Viene rifatta anche la condotta di alimentazione fino alla Via dei Campi. Essa viene posata ex novo lungo la condotta esistente nella stradina. A partire dai due pozzetti di manovra vengono posate complessivamente sei condotte singole con tubi di pressione in polietilene fino ai contatori esistenti. In corrispondenza del pozzetto TW215 nella Via dei Campi viene posto in opera un nuovo idrante antincendio.

Le condotte di alimentazione vengono eseguite con tubi in ghisa sferoidale con protezione esterna in zincatura a spruzzo e rivestimento in poliuretano estruso di 120 mikron. Internamente i tubi presentano un rivestimento in malta cementizia d’alta qualità idoneo per acqua potabile. I singoli tubi sono collegati con manicotti a spinta assiale. I collegamenti singoli vengono realizzati con tubi di pressione in polietilene PE 100 PN 16 bar. I collegamenti dei tubi vengono eseguiti mediante saldatura di testa.

Lungo le condotte vengono posti in opera dei pozzetti di manovra in elementi di cemento armato prefabbricato. L’accesso avviene dall’alto; alla parete del pozzetto ad interasse di 30 cm vengono montati dei maniglioni plastificati con anima in acciaio. In linea di massima ogni diramazione (condotta laterale, condotta singola, idrante) viene effettuata con partenza da questi pozzetti. Tutto il valvolame (saracinesche, filtri, contatori d’acqua, ecc.) sono in ghisa con rivestimento esterno in epossido. Dopo la diramazione segue una saracinesca principale, quindi un tubo in acciaio inossidabile con gli allacciamenti singoli. Ad ogni allacciamento singolo viene montata un’ulteriore valvola di intercettazione. L’accesso al pozzetto viene coperto in superficie con un chiusino in ghisa/cemento del diametro nominale di 60 cm di classe D.

Indicazioni più dettagliate circa la realizzazione dei singoli pozzetti di manovra sono visibili dai dettagli.

Impresa che ha realizzato i lavori: Müller Luis GmbH

2006

Allacciamento della frazione di Vilpiano

Allacciamento della frazione di Vilpiano alla rete idrica di Terlano in due vasi con posa di circa 3,9 km di condotta principale con sezione 250 mm, Collegamento alla rete di distribuzione

e costruzione del bacino di raccolta “Planatsch”.

Imprese che hanno realizzato i lavori: Müller Luis Srl e Rewi Bau Sas

2005

Collegamento alla rete di approvvigionamento di Settequerce

Collegamento alla rete di approvvigionamento di Settequerce alla rete di distribuzione di Terlano con posa di circa 2000 m di conduttura principale con sezione 250 mm, rinnovo dell’impianto di pompaggio Settequerce, realizzazione del bacino di raccolta a Settequerce e suddivisione della rete di approvvigionamento in due punti di pressione.

Impresa che ha realizzato i lavori: Rammlmair Jakob Srl

2004

Costruzione del bacino di raccolta acque

Costruzione del bacino di raccolta acque a Novale di Sopra con trattamento delle acque e nuova posa delle condutture fino a Novale di Sopra

Impresa che ha realizzato i lavori: Porfid Strade Sas
Subappaltatore: Müller Luis Srl

2003

distribuzione degli allacciamenti domestici

Realizzazione della rete di distribuzione e degli allacciamenti domestici nell’ambito del rinnovo di tutte le infrastrutture primarie nella zona residenziale Zangerle.

Impresa che ha realizzato i lavori: Rauchbau SpA
Subappaltatore: Müller Luis Srl

2000 – 2002

Rinnovo della sorgente “Gruner“, realizzazione della sorgente Rosengarten

rinnovo generale del bacino di raccolta presso il Maso Esler con realizzazione di un impianto di trattamento delle acque e impianto di vigilanza.

Rinnovo della rete di trasmissione dalla sorgente fino al bacino di raccolta presso il Maso Elsler. Collegamento della rete di approvvigionamento, fino ad allora separata,

della Cooperativa Novale di Sopra alla rete di Terlano con rinnovo quasi totale di tutte le condutture di distribuzione. Rinnovo della rete di distribuzione e degli allacciamenti domestici nella zona residenziale in via Neuhaus.

Impresa che ha realizzato i lavori: Falserbau Sas

1997

Costruzione della rete di approvvigionamento

Costruzione della rete di approvvigionamento e rinnovo degli allacciamenti domestici a Terlano paese (p.es. Schröder÷Huber Schwarz, zona Oberhauser÷TOG, Novale di Sotto, ecc.)

1996

Realizzazione della rete di approvvigionamento via della Pergola

Realizzazione della rete di approvvigionamento via della Pergola e fino in via Moos con rinnovo di tutti gli allacciamenti domestici e del collegamento della rete di approvvigionamento, fino ad allora separata, dell’Interessenza Novale di Sotto “Unterkreuth” alla rete di approvvigionamento di Terlano.

Impresa che ha realizzato i lavori: Müller Luis Srl

 

1995

Realizzazione dei due pozzi

Realizzazione dei due pozzi artesiani nel bosco di S.Margherita con impianto di pompaggio e controllo, capacitá 30 s/l.

Costruzione dei due bacini di raccolta nel bosco di S.Margherita ed in località Köstenholz con una capacità ciascuno di 200 m³.

Posa della rete idrica con circaa 3,8 km di conduttura principale con sezione 250 mm e circa 1,3 km condutture di distribuzione. Suddivisione del bacino di approvvigionamento di Terlano in due zone di pressione.

Impresa che ha realizzato i lavori: Wipptaler Bau SpA

Punpenstation Margartehenwald 300x226 - Dati retrospettivi